Comitato Infermieri Dirigenti Italia

Comunicato Stampa | 20/04/2017

Comunicato Stampa | 20/04/2017

L’8 Marzo scorso è stata costituita l’Associazione Scientifica per la Sanità Digitale, in sigla “ASSD”, Associazione che ha tra i suoi Soci Fondatori AITASIT – Associazione Italiana Tecnici Amministratori di Sistemi Informatici e Telemedicina, CID – Comitato Infermieri Dirigenti, CONAPS – Coordinamento Nazionale Associazioni Professioni Sanitarie, TSRM – Federazione Nazionale Collegi Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica, nonché il Dott. Fernando Capuano, in proprio e l’Ing. Gregorio Cosentino, in proprio.
L’Associazione ha tra i suoi scopi la promozione della cultura della sanità elettronica, realizzando programmi di formazione specifici da attuarsi sia nell’ambito del corso di studi universitari e master universitari, sia all’interno della Educazione Continua in Medicina ECM, il processo attraverso il quale il professionista della salute si mantiene aggiornato per rispondere ai bisogni dei pazienti, alle esigenze del Servizio sanitario e al proprio sviluppo professionale.
L’Associazione si impegna inoltre a svolgere attività di collaborazione con il Ministero della Salute, le Regioni e le istituzioni sanitarie pubbliche per la elaborazione, diffusione e adozione delle linee guida e dei relativi percorsi diagnostici-terapeutici e la promozione dell’innovazione e della qualità dell’assistenza.
E’ proprio per dare concreta evidenza a questo impegno che l’Associazione Scientifica per la Sanità Digitale terrà il 21 Aprile 2017 l’evento di lancio della stessa Associazione presso la sala riunione della Direzione Generale della Digitalizzazione del Sistema Informativo Sanitario e della Statistica del Ministero della Salute, gentilmente concessa dal Direttore Generale dr. Massimo Casciello. Durante l’evento di lancio, per l’Associazione, saranno presenti i componenti tutti del Direttivo e del Comitato Scientifico.
Come già dichiarato da Gregorio Cosentino, Presidente dell’Associazione, “Il fatto che l’ASSD Associazione Scientifica per la Sanità Digitale abbia tra i suoi soci fondatori molte delle rappresentanze delle professioni sanitarie è la conferma di come oggi ci sia la convinzione che la sanità digitale possa rendere più efficiente ed efficace la Sanità, ma per raggiungere tale obiettivo serve in primis sviluppare le competenze digitali, cosi come anche confermato dai dati raccolti nel 2016 dall’Osservatorio competenze digitali in sanità.
Nel contesto della Sanità, è infatti sottolineata la necessità di sviluppare un programma che rapidamente promuova la cultura della sanità elettronica, con programmi di formazione specifici da attuarsi sia nell’ambito del corso di studi universitari e master universitari, sia all’interno della Educazione Continua in Medicina ECM. Le prime azioni dell’Associazione vanno proprio in questa direzione, con l’attivazione già nel 2017 di numerosi corsi FAD ECM e un Master in Sanità Digitale.”

No Comments

Post a Comment

Cliccando su accetto o continuando ad Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza possibile di navigazione. Continuando a navigare (Scroll o click sui link), se non vuoi continuare a vedere questo avviso fare click su "Accetta"e permette il loro utilizzo. I cookies scadono dopo 12 mesi)

Chiudi